StEFI, rivista annuale sottoposta a peer review, mira allo studio e all'’edizione dei testi in volgare, latino e greco della tradizione letteraria italiana ed europea, nonché allo studio e all’'edizione delle testimonianze documentarie e di archivio ad essi legate. Il suo arco cronologico privilegia i classici, con particolare riguardo per l’'Umanesimo e il Rinascimento, senza tuttavia trascurare i testi medioevali, moderni e contemporanei e le problematiche della filologia d'’autore. StEFI si muove nella prospettiva metodologica della storia della tradizione e della critica del testo: da un lato attraverso l’'accertamento del dato materiale e dell’'ambiente nel quale è maturata l’'elaborazione dei testi; dall’'altro attraverso l’'applicazione del metodo lachmanniano coniugato con la ricerca erudita.

 

Modalità d'acquisto

Il primo numero di SfEFI si può scaricare gratuitamente.

Per gli altri numeri vengono applicate le seguenti tariffe:

- I privati possono scaricare ogni articolo al costo di 5 euro, o l’intera rivista al costo di 30 euro.

- Enti pubblici, biblioteche, università ed altre Istituzioni possono sottoscrivere un abbonamento al costo di 70 euro.

Cookie Script